CERCA
GESTIONE DELLE RISORSE UMANE Le azioni formative interaziendali destinate con continuità alle imprese sono pianificate a partire da settembre di ogni anno. L’offerta si arricchisce di nuove proposte durante tutto il periodo formativo. Si precisa che durante l’anno i programmi possono subire variazioni di data o contemplare modifiche ai contenuti sulla base dei più recenti aggiornamenti normativi, pertanto vi preghiamo di consultare il programma dettagliato del corso prima di procedere all’iscrizione.
LA CERTIFICAZIONE DI GENERE: UN'OPPORTUNITA' DA COGLIERE 2^ EDIZIONE
Finalità La legge 162/2021 rafforza le tutele del D. L. 198/2006 chiamato il Codice delle pari opportunità , e introduce un sistema di premialità  per quelle imprese che si dotano della certificazione. La L. 162/2021 introduce l`obbligo di trasmissione al Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali il rapporto di parità  e, contestualmente introduce una certificazione di parità . La certificazione è uno strumento normativo, applicabile in qualsiasi tipo di organizzazione.
Promuovere la parità  di genere nelle organizzazioni aziendali permette non solo la crescita delle persone ma anche la creazione di contesti più inclusivi e un cambiamento che rende sostenibile una maggiore presenza delle donne nei ruoli di responsabilità , rendendo l`impresa più attrattiva per le persone più capaci e promettenti.
Il percorso formativo composto da una parte di aula e una parte di applicazione di quanto appreso nella propria impresa con la supervisione di un consulente qualificato nella certificazione di genere, ha come obiettivo l`accompagnamento delle imprese nel processo di certificazione di genere in tutte le sue fasi, dall`assesment, alla progettazione ed implementazione delle iniziative fino al follow up finale.
E` noto che le aziende che si impegnano sul Diversity, Equity & inclusion sono anche le imprese che sanno meglio affrontare le sfide del mercato. Affrontare la certificano non come un mero obbligo normativo, significa infatti, lavorare per migliorare la cultura, la governance, i processi HR, i sistemi retributivi e premianti, tutti aspetti che possono essere fonte di un vantaggio competitivo.
Il percorso formativo prevede due giornate di formazione in aula e 32 ore di formazione da quotare separatamente, erogate in azienda al fine di accompagnare le imprese nel processo di certificazione di genere in tutte le sue fasi.
Destinatari Responsabili del personale, responsabili dello sviluppo organizzativo
Contenuti - La L. 162/2021 non solo un obbligo;
- Le linee guida del sistema di gestione della parità  di genere;
- I KPI relativi alle Politiche di parità  di genere nelle organizzazioni
- Politiche di parità  di genere, pianificazione, attuazione e monitoraggio del sistema di gestione
- Audit: KPI quali-quantitativi: come calarli nella propria realtà  aziendale; misurazione dei KPI quali-quantitativi; definizione della politica e del piano di azioni in cui la politica viene declinata; strutturazione del sistema di gestione.
BANDERA DANIELA CEO di Nomesis, esperta di consulenza direzionale, organizzazione, HR management, people development, Presidente Nazionale di EWMD
SCALDARELLA CARLO Formatore, consulente, esperto in organizzazione aziendale e marketing management
RICHIESTA INFORMAZIONI MODULO ISCRIZIONE
BANDERA DANIELA SCALDARELLA CARLO
14-03-2023
16 ore
700 +IVA
Data
Mattina
Inizio
Fine
Pomeriggio
Inizio
Fine
Durata
14-03-2023
09:00
13:00
14:00
18:00
8 ore
21-03-2023
09:00
13:00
14:00
18:00
8 ore
Se sei iscritto a Fondimpresa o Fondirigenti e desideri valutare l'opportunità di finanziare la partecipazione a questo corso, chiama il numero 030/2284.511.

Per le aziende associate a Confindustria Brescia è previsto un rimborso del 30%, per un importo non superiore ai contributi associativi versati l`anno precedente.