CERCA
PRESIDIO MERCATI ESTERI Le azioni formative interaziendali destinate con continuità alle imprese sono pianificate a partire da settembre di ogni anno. L’offerta si arricchisce di nuove proposte durante tutto il periodo formativo. Si precisa che durante l’anno i programmi possono subire variazioni di data o contemplare modifiche ai contenuti sulla base dei più recenti aggiornamenti normativi, pertanto vi preghiamo di consultare il programma dettagliato del corso prima di procedere all’iscrizione.
LA GESTIONE INTERNAZIONALE DEI DIPENDENTI E DEGLI AMMINISTRATORI: TRASFERTA, DISTACCHI E PERDITA DI RESIDENZA FISCALE
Finalità Il seminario propone un approfondimento volto a fornire gli strumenti necessari ad affrontare la crescente richiesta di mobilità  dei lavoratori in ambito internazionale, analizzando il regime di distacco e di trasferimento dei dipendenti (IN e OUT) e i necessari adempimenti legali, fiscali e previdenziali. Particolare attenzione è dedicata all`analisi dei concetti di residenza fiscale secondo la normativa nazionale e secondo le convenzioni internazionali, nonché dei principi di tassazione dei redditi prodotti, nelle differenti situazioni di trasferta, distacco con mantenimento della residenza in Italia o con perdita della stessa. Destinatari Responsabili e addetti amministrativi, finanziari, risorse umane. Contenuti La gestione del personale dipendente distaccato o traferito all`estero e viceversa.
Il concetto di residenza fiscale e la conseguente gestione tributaria e previdenziale.
La retribuzione convenzionale e gli altri elementi analoghi.
VALDAMERI LUCA Partner e formatore di Studio Pirola Pennuto Zei & Associati, esperto in ambito societario, tributario e in fiscalità  internazionale
RICHIESTA INFORMAZIONI MODULO ISCRIZIONE
VALDAMERI LUCA
22-11-2022
4 ore
200 +IVA
Data
Mattina
Inizio
Fine
Pomeriggio
Inizio
Fine
Durata
22-11-2022
09:00
13:00
--:--
--:--
4 ore
Se sei iscritto a Fondimpresa o Fondirigenti e desideri valutare l'opportunità di finanziare la partecipazione a questo corso, chiama il numero 030/2284.511.

Per le aziende associate a Confindustria Brescia è previsto un rimborso del 30%, per un importo non superiore ai contributi associativi versati l`anno precedente.