CERCA
PRODUZIONE Le azioni formative interaziendali destinate con continuità alle imprese sono pianificate a partire da settembre di ogni anno. L’offerta si arricchisce di nuove proposte durante tutto il periodo formativo. Si precisa che durante l’anno i programmi possono subire variazioni di data o contemplare modifiche ai contenuti sulla base dei più recenti aggiornamenti normativi, pertanto vi preghiamo di consultare il programma dettagliato del corso prima di procedere all’iscrizione.
IL RUOLO DEL CAPO REPARTO NELL'ORGANIZZAZIONE PRODUTTIVA 1^ EDIZIONE
UPSKILLING
Finalità In tutte le realtà  produttive impegnate nel miglioramento continuo si conferma il ruolo essenziale e critico del reparto, dove assumono centralità  le capacità  professionali ed organizzative del capo reparto. A questa figura sono quindi richieste competenza tecnica e capacità  gestionale, al fine di costituire l`elemento di congiunzione ottimale tra la base operativa e la direzione aziendale.
Il corso si propone pertanto di trasferire ai partecipanti la consapevolezza del ruolo attivo e responsabile che il capo reparto deve svolgere, fornendo le competenze tecniche e gestionali utili per applicare procedure e istruzioni operative definite dalla struttura organizzativa di appartenenza, attivare le funzioni e i processi della struttura organizzativa per il perseguimento dei propri compiti/obiettivi, applicare i concetti di efficienza, efficacia e produttività  nello svolgimento dei propri compiti/obiettivi. Gli elementi che hanno condotto all`individuazione del fabbisogno professionale e formativo sono riconducibili alla constatazione che, nell`ambito di un mercato sempre più competitivo e globalizzato, emerge una crescente esigenza di conseguire risultati elevati nei processi produttivi che hanno un impatto diretto sulla qualità  del prodotto e sul livello di servizio. Per migliorare le prestazioni dei processi è indispensabile fornire di adeguate competenze la figura chiave del capo reparto, che deve tenere sotto controllo le performance di processo attraverso specifici indicatori di efficacia e di efficienza necessari per individuare dove e come intervenire prioritariamente con azioni appropriate, coordinando al contempo il lavoro del personale operativo per ottenere un team di lavoro efficiente.
Destinatari Responsabili di unità  produttive, capi reparto, capi turno, capi manutenzione, capi magazzino. Contenuti Modelli tradizionali e modelli avanzati.
Le figure e i ruoli: capo reparto, capo turno, etc.
Polivalenza della funzione.
Pianificazione, programmazione, monitoraggio e miglioramento continuo delle attività  di reparto.
Controllo degli standard di qualità  attraverso l`identificazione e l`utilizzo di KPI di processo.
Raggiungere efficienza, efficacia e produttività  nello svolgimento dei propri compiti/obiettivi.
Ruolo di coordinamento del capo reparto.
Attivare le funzioni e i processi della struttura organizzativa per il perseguimento di compiti e obiettivi.
L`evoluzione del ruolo del capo reparto.
Il rapporto capo-operatori e il rapporto tra operatori.
Le sfide del capo reparto nel coinvolgimento del personale d`officina: motivare; risolvere i problemi; organizzare e delegare.
PRANDELLI PAOLO Consulente e formatore, esperto di organizzazione, HR management, people development
RICHIESTA INFORMAZIONI MODULO ISCRIZIONE
PRANDELLI PAOLO
29-09-2023
16 ore
700 +IVA
In assenza di altre edizioni segnalate qui sotto, si prega di contattare il n. 030/2284.511 per conoscere la nuova pianificazione.
Se sei iscritto a Fondimpresa o Fondirigenti e desideri valutare l'opportunità di finanziare la partecipazione a questo corso, chiama il numero 030/2284.511.

Per le aziende associate a Confindustria Brescia è previsto un rimborso del 30%, per un importo non superiore ai contributi associativi versati l`anno precedente.

Contattare ISFOR per verificare la finanziabilità  del corso attraverso Voucher Regione Lombardia