CERCA
AGGIORNAMENTI SOGGETTI SICUREZZA Le azioni formative interaziendali destinate con continuità alle imprese sono pianificate a partire da settembre di ogni anno. L’offerta si arricchisce di nuove proposte durante tutto il periodo formativo. Si precisa che durante l’anno i programmi possono subire variazioni di data o contemplare modifiche ai contenuti sulla base dei più recenti aggiornamenti normativi, pertanto vi preghiamo di consultare il programma dettagliato del corso prima di procedere all’iscrizione.
AGG. RLS - LAVORATORI STRANIERI E LAVORATORI CON CONTRATTI ATIPICI: LA GESTIONE DELLE MISURE DI PREVENZIONE E PROTEZIONE
Finalità Il comma 11, art. 37, del D.Lgs. n. 81/2008 sancisce l`obbligo dell`aggiornamento periodico per i rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza. I seminari di aggiornamento trattano aspetti gestionali e tecnico / normativi, per consentire ai partecipanti di svolgere al meglio il proprio ruolo di rappresentante dei lavoratori per la sicurezza.

La durata dell`aggiornamento dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza è di 4 ore per le aziende che occupano fino a 50 lavoratori e di 8 ore per le imprese che occupano più di 50 lavoratori.
Destinatari Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza Contenuti Il modulo offre un approfondimento sui rischi aggiuntivi legati ai lavoratori provenienti da altri Paesi e ai lavoratori con contratti atipici, illustrando le conseguenze che questi aspetti possono presentare dal punto di vista della gestione delle misure di prevenzione e protezione.
FASANI LUCA Formatore, consulente, esperto in materia di sicurezza
BARBIERI SILVIO Formatore, consulente, esperto in materia di sicurezza.
RICHIESTA INFORMAZIONI MODULO ISCRIZIONE
FASANI LUCA BARBIERI SILVIO
13-07-2022
4 ore
150 +IVA
Data
Mattina
Inizio
Fine
Pomeriggio
Inizio
Fine
Durata
13-07-2022
09:00
13:00
--:--
--:--
4 ore
Se sei iscritto a Fondimpresa o Fondirigenti e desideri valutare l'opportunità di finanziare la partecipazione a questo corso, chiama il numero 030/2284.511.

Per le aziende associate a Confindustria Brescia è previsto un rimborso del 30%, per un importo non superiore ai contributi associativi versati l`anno precedente.